Pubblicato il Lascia un commento

Dalla pista alla strada

Dalla pista alla strada: Mazda RT-24 P

Dalla pista alla strada

Dalla pista alla strada

Non c’è banco di prova migliore delle gare automobilistiche.

Per questo le case costruttrici e i produttori di componenti, investono molto per entrare nel mondo del Motorsport.

Formula1, WRC, Endurance, Gran Turismo, WTCR, DTM sono alcune delle società ufficiali dei brand automobilistici.

Dal 2009 a oggi un esempio di tecnologia importata dalle auto da corsa a quelle da strada è il sistema di recupero di energia in frenata denominato “KERS”.

Nell’ambito sportivo l’utilizzo del “KERS” è sfruttato per ottenere maggiore velocità, mentre, nelle auto stradali diminuisce i consumi e in caso di vetture elettriche, ibride o plug-in il “KERS” ricarica le batterie.

Il “KERS”, dalla sua introduzione, ha avuto il suo primo momento di gloria nel Gran Premio dell’Ungheria del 2009.

La McLaren-Mercedes di Lewis Hamilton è entrata nella storia come prima vettura equipaggiata con il “KERS” a vincere una gara.

Dalla pista alla strada: KERS

I NOSTRI BRAND NEL MOTORSPORT

Cupra

Cupra il marchio sportivo nato dalla divisione Motorsport Seat, è stato costituito per ricordare le conquiste del passato e rientrare in corsa!

In particolare, Cupra intende realizzare auto con una perfetta dinamica di guida e uno stile unico improntato sulla sportività.

Dalla pista alla strada: Cupra Tavascan
Cupra Tavascan

Come è stato detto in precedenza, per dimostrare le potenzialità della vettura, niente è meglio del mondo delle corse.  

Per primeggiare nelle sfide, Cupra ha creato una vettura dalle impostazioni e tecnologie innovative.

Cupra e-Racer

CUPRA e-Racer è creata sulla base di CUPRA Leon.

La nuova generazione della turismo Vanta il design più aerodinamico mai sviluppato, in gara è dinamica e potente ed è in grado di raggiungere i 270 km/h. 

Il telaio è completamente nuovo, la base della carrozzeria e i suoi elementi mobili sono tutti di serie.

Paraurti, minigonne, passaruota e alettone hanno un nuovo design. Sono stati aggiunti nuovi elementi aerodinamici come lo splitter anteriore.

Da 1 a 6.270: le cifre chiave di CUPRA e-Racer

  • 1 marcia
  • 4 motori
  • 3,2 secondi per raggiungere i 100 Km/h
  • 50 minuti per ricaricare la batteria
  • 100% elettrica
  • 270 km/h di velocità massima
  • 500 kW di potenza
  • 500 kg, il peso della batteria
  • 6.270 celle nella sua batteria
Dalla pista alla strada: Leon e-Racer
Cupra e-Racer

Dalla pista alla strada

Hyundai

Con la vittoria nel mondiale WRC, Hyundai, riapre il campionato grazie ai suoi due migliori piloti: Dani Sordo e Thierry Neuville.

Solo pochi giorni fa in Sardegna, questi due piloti, hanno portato le loro auto, in strade strette e dissestate, al massimo della loro potenza.

Nate come auto di serie, migliorate per supportare tutte le sollecitazioni e le asperità presenti nei circuiti.

L’esperienza fatta, dimostra che le prossime vetture saranno più sicure e resistenti anche nella vita di tutti i giorni.

Dalla pista alla strada: Hyundai i20 WRC
Hyundai i20 WRC

Il World Rally Championship non è l’unica disciplina in cui Hyundai primeggia, la i30 N si distingue anche nel WTCR.

Dalla pista alla strada: Hyundai i30 N TCR
Hyundai i30 N TCR

Audi

Sin dal 1980 Audi realizza per la divisione corse, a Ingolstadt, prototipi che ne implementano le prestazioni. Realizza telai su misura per resistere alle sollecitazioni esterne.  

Fu Peter Birtwhistle, su incarico di Walter Treser (fondatore della divisione) a dare vita alla Audi Sport Quattro, vettura stradale dalle alte prestazioni, in grado di prendere parte alle competizioni di rally.

Il successo arrivò nel 1982 quando, Audi Sport, vinse il titolo iridato nella categoria costruttori Gruppo B.

Il podio dell’Audio Quattro fu poi mantenuto nella categoria pilota nel 1983 e nella categoria pioti e costruttori nel 1984.

Dalla pista alla strada: Audi Quattro A1
Audi Quattro A1 – Rally di Montecarlo 1984

Audi Sport prende parte ai campionati di Rally dal 1984 fino al 1987 Audi Sport, con la Audi Quattro S1 e Audi Sport quattro S1 E2 Pikes Peak

Dalla pista alla strada n

La vittoria della Pikes Peak International Hill Climbing da parte di Walter Rhörl su Audi Sport quattro S1 E2 Pikes Peak sancisce l’uscita di scena dal mondo dei Rally di Audi.

Audi Quattro Pikes Peak
Walter Rhörl e la sua Audi Sport quattro S1 E2 Pikes Peak

Dal 1987 l’attenzione della divisione sportiva Audi, passa al campionato DTM e al Superturismo che vedranno campionesse, tra il 1988 e il 1999, la Audi 200 quattro TransAm, Audi V8 quattro DTM, Audi 80 quattro Superturismo e Audi A4 Superturismo quattro.

Negli anni Audi mette a prova le sue auto, affrontando le gare più difficili, come la 24ore di Le Mans. I prototipi vengono messi a dura prova e devono dimostrare tutta la propria resistenza.

Dal 2000 a oggi Audi ha strappato diversi titoli alle altre case automobilistiche, inserendo per prima una vettura ibrida nel campionato, la Audi R18 e-tron quattro, vincitrice sia nel 2012 che nel 2014.

Audi R18 e-tron quattro
Audi R18 e-tron quattro

MAZDA

Una lunga serie di traguardi ha contraddistinto la storia di Mazda Motorsports portando l’azienda a sviluppare tecnologie innovative.

Mazda è stato il primo marchio automobilistico a introdurre con successo il motore rotativo.

Con la vincita nel 1991, nella 24 Ore di Le Mans, Mazda diventa il primo marchio automobilistico giapponese a lanciare questa impresa.

Nel 1986, con Mazda Cosmo Sport 110 S Mazda prende parte a una sfida di altissimo livello, la Marathon de la Route di 84 ore al Nürburgring.

In seguito la casa di Hiroshima si è concentrata principalmente in gare DTM e GTU totalizzando diverse vittorie grazie al motore Wankle.

Mazda RE AMEMAIYA RX-7 Aspara Drink JGTC FD3S
Mazda RE AMEMAIYA RX-7 Aspara Drink JGTC FD3S vincitrice di diversi GT.

La natura sportiva e la dedizione alla sfida è una costante del mondo delle auto.

Il Circus del Motorsport trainerà l’evoluzione delle vetture del futuro, rendendole ancora più sicure e con emissioni e consumi ancora più ridotti.

Pubblicato il Lascia un commento

Hyundai Tucson 2021. Forma e sostanza del diamante coreano

New Tucson front view

Hyundai Tucson 2021

New Hyundai Tucson 2021

il 15 settembre 2020 Hyundai ha presentato il suo nuovo SUV di punta, Tucson, con le sue 7 milioni di vetture vendute dal 2004 a oggi segna un cambio importante.

Hyundai Tucson 2021

Il design è fatto di dettagli:

Il primo impatto offre la vista di un frontale alto e aggressivo, dove trova posto una griglia di dimensioni considerevoli.

In considerazione alla griglia finemente lavorata, il reparto di design, ha realizzato fari LED integrati nella mascherina con linee nette e decise.

Altro punto messo in risalto, è il posteriore, incorniciato dai possenti fanali LED che si estendono per tutta la larghezza del veicolo.

Muscoli da vendere, questa nuova Tucson, mostra molta personalità e gli angoli creati ad arte danno una visione d’insieme massiccia e imponente.

Nella realtà dei fatti la Tucson 2021 cresce di poco nelle sue misure, 2 cm in più di lunghezza per un totale di 4 metri e 50 centimetri e 2 cm di larghezza per un totale di 1 metro e 87 centimetri.

Il passo è maggiorato di 1 cm, l’altezza è di 1,65 metri per una maggiore vivibilità dei passeggeri.

In virtù del nuovo taglio stilistico le fiancate risultano molto elaborate con grandi passa ruota che circondano le ruote.

vista laterale Tucson

La vista laterale è vivacizzata da una banda look alluminio che dal muso raggiunge la coda.

Complessivamente il linguaggio stilistico “Sensous Sportiness” già applicato da Hyundai  per nuova i20 e Sonata imprimono un grande dinamismo.

Grazie ai fari con geometria denominata “Parametric Hidden Lights” per le luci diurne a LED intrise nella mascherina, il SUV vivacizza la gamma in una modalità unica.

In aggiunta a queste novità, sono presenti nuovi colori inediti come inediti come “lo Shimmering Silver”, “l’Amazon Gray” e “il Teal”, ma anche varianti bicolore con tetto a contrasto.

vista posteriore Tucson

Hyundai Tucson 2020: Interni Mozzafiato

luci "ambient"
luci “ambient”

Gli interni di nuova Tucson rompono gli schemi messi in atto da Hyundai nei decenni.

Come un panorama da togliere il fiato il cruscotto è reso in maniera elegante ma sportiva.

Un grande schermo da 10,25 pollici estremamente personalizzabile che comprende tutte le informazioni e le soluzioni di intrattenimento di tutti i passeggeri.

“Apple Car Play” e “Android Auto” integrano i servizi ottimizzando le funzioni disponibili del proprio smartphone.

Bocchette di areazione nascoste, nonostante, il potente impianto di climatizzazione prevede un allestimento aggiuntivo si estende fino ai posti posteriori grazie al clima tri-zona con regolazione suddivisa tra anteriore e posteriore.

Nel complesso tecnologico è previsto un sistema di luci “ambient” con possibilità di variare l’intensità fino a 10 gradazioni e 64 sfumature di colore.

Le versione con cambio automatico ha i comandi del climatizzatore touch su una console nera lucida.

grande schermo da 10,25

Il “digital Cockpit” è di 10,25″ come lo schermo centrale, ed ha possibilità di personalizzazione complete con diverse scelte di configurazione degli strumenti più utili al guidatore.

Le motorizzazioni di Hyundai Tucson 2021

Nuova Hyundai Tucson 2020 prevede nuove motorizzazioni benzina, diesel e hybrid.

In considerazione alle nuove normative in fatto di emissioni i motori sono 1.6 T-GDI 150 e 180 CV, 1.6 CRDi a gasolio da 136 CV con sistema opzionale Mild Hybrid 48V.

Infine è presente la 1 .6 T-GDI Hybrid con motore elettrico da 44,2 kW e batteria da 1,49 kW da 230 CV e 350 Nm, la plug-in hybrid uscirà, invece, nella metà del 2021.

Per i diesel sarà disponibile la scelta tra il cambio manuale e il cambio automatico DCT da 7 rapporti, mentre per il benzina le vetture saranno solo due ruote motrici.

Sicurezza al Top

Nuova Hyundai Tucson presenta sistemi di assistenza alla guida di categoria premium.

Tali sistemi, definiti “ADAS”, prevedono mantenimento attivo della carreggiata, frenata autonoma d’emergenza per pedoni, ciclisti e veicoli.

In fine è possibile selezionare tra i pacchetti proposti, il cruise control, può essere adattivo autonomamente in base all’andamento delle altre vetture.

Non mancano la telecamera 360 gradi e il sistema di parcheggio autonomo, controllato dalla smart key in caso di limiti di spazio e di manovra.

New Tucson

Pubblicato il Lascia un commento

Lancio CUPRA Formentor

Lancio CUPRA Formentor - Cupra Formentor night street

Lancio CUPRA Formentor

Al lancio i clienti più esigenti potranno trovare in, Cupra Formentor, l’esaltazione di unicità, sportività e raffinatezza.

In seguito alla fase di prebooking arriva in Italia il SUV nativo del nuovo marchio spagnolo, intriso di puro spirito sportivo.

Alla presentazione in ottobre, inizialmente, vedremo la versione di Cupra Formentor Lunch Edition con motore 2.0 TSI 310 CV DSG 4Drive.

Lancio CUPRA Formentor LED lights

Prestazioni Sportive.

Lancio CUPRA Formentor internal view 145 degree

Tecnologia “Drive Oriented”.

Lancio CUPRA Formentor back view 145 degree

Design Inconfondibile.

CUPRA Formentor presenta elementi che, in termini di qualità e dotazioni, la rendono un unicum nel segmento.

Partendo dal punto di vista della forte dell’esclusività, della qualità costruttiva e del design accattivante che contraddistinguono il nuovo modello, CUPRA dà il via alla fase di prevendita di Formentor in Italia.

Basata sull’esclusiva piattaforma MQB Evo, la carrozzeria di CUPRA Formentor è un connubio di sportività e attenzione a comfort e sicurezza dei passeggeri, offrendo la massima stabilità in ogni condizione di guida.

La spaziosità è una sfida importante se si considerano le dimensioni compatte e l’ampia abitabilità interna, in grado di offrire grande comodità dell’abitacolo ai vertici della categoria.

Considerando il bagagliaio di 450 litri (420 litri per le versioni con sistema di trazione integrale 4Drive), assicura la versatilità necessaria sia per le esigenze della vita quotidiana, sia per i viaggi in famiglia.

Lancio CUPRA Formentor front view 145 degree

Gamma motori:

Il cambio di passo compiuto da CUPRA è segnato dalla motorizzazione presente al lancio: “2.0 TSI 310 CV DSG 4Drive“; Inoltre nel breve periodo saranno presenti ulteriori propulsori per allargare l’offerta proposta da CUPRA, concentrati su un piacere di guida senza eguali.

Le motorizzazioni di CUPRA Formentor, saranno molto prestazionali ed offriranno performance elevate abbinate ad allestimenti e dotazioni di serie ai vertici della categoria.

Lancio CUPRA FORMENTOR touchscreen
Lancio CUPRA FORMENTOR internal detail
Lancio CUPRA Formentor courtesy light logo

CUPRA Formentor VZ, massima sportività e dinamica di guida.

Il nuovo motore emblema del nuovo modello è sovralimentato a iniezione diretta di ultima generazione, per assicurare prestazioni elevate con livelli contenuti di consumi ed emissioni.

Il 2.0 TSI 310 CV DSG 4Drive è un propulsore che rappresenta la quarta generazione della famiglia costruttiva EA888, aggiornato rispetto alla generazione precedente.

I tecnici CUPRA hanno sviluppato una soluzione efficace con un impianto di sovralimentazione migliorato grazie al nuovo turbocompressore.

Il circuito di ricircolo a carboni attivi che prevede il posizionatore volumetrico Venturi, all’ingresso, migliora il flusso dei vapori di carburante.

Per ottenere le migliori performance e mantenere i consumi contenuti gli ingegneri CUPRA hanno adottato soluzioni innovative.

Lancio CUPRA Formentor external view 145 degree

CUPRA Formentor VZ equipaggiamenti di serie:

I dettagli di Cupra Formentor VZ rivelano la vera natura dell’auto grazie a una dotazione tipica dei modelli premium e donando una personalità unica.

Considerando il carattere che affascina, la Cupra Formentor, si distingue per le finiture che incorniciano l’abitacolo e i cerchi in lega da 19 pollici.

Allo stesso modo i sedili sportivi avvolgenti in vera pelle disponibili in colore “Petrol Blue e Nero” e il volante racing , con pulsante di avviamento e di selezione della modalità di guida CUPRA esprimono l’anima sportiva e la cura dei particolari.

In aggiunta, l’illuminazione interna smart “wraparound” con le sue combinazioni cromatiche crea un’ambiente elegante e sportivo al tempo stesso.

Lancio CUPRA Formentor total inside view

Come detto in precedenza siamo in attesa dell’introdurre dell’intera gamma completa di motorizzazioni, che include propulsori benzina, Diesel e ibridi plug-in, il prezzo di CUPRA Formentor VZ con motore 2.0 TSI 310 CV DSG 4Drive parte da 46.250 Euro chiavi in mano.

Al fine di offrire un esperienza d’acquisto completa, le prime indicazioni di Cupra delineano un formula accattivante per accedere all’unicità di Formentor VZ con la formula a 429 Euro al mese.

Resta aggiornato sulle novità Grand Prix

Pubblicato il Lascia un commento

Nuova Hyundai Tucson. Revolutionary Redesign.

wallpaper nuova Tucson

Nuova Hyundai Tucson, scopriamola insieme!

Dopo la presentazione nel 2019, Hyundai è pronta a mostrare come l’ispirazione dei propri designer ha trasformato la concept car Vision T in un Suv reale.

Nuova Hyundai Tucson.

previous arrow
next arrow
Slider

Angoli taglienti e aggressività da vendere.

La verniciatura opaca in contrasto con gli elementi satinati, che decorano il frontale e la coda, delinea l’arco del tetto e dei montanti.

Formosi i passa ruota, con fiancate forgiate da una linea ondulata che fanno del dinamismo un elemento chiave.

Con i suoi 4,61 metri di lunghezza e un passo di 2,8 metri Vision T Concept sembra più grande, per ribadire una grinta senza limiti.

I cerchi in lega adottano una finitura satin chrome con razze in matte gray che creano uno stile unico e inconfondibile; le pinze freno in contrasto in colorazione dark orange danno uno slancio sportivo alla concept car.

previous arrow
next arrow
Slider

Il centro stile, parte dall’individuazione dei Trend, sviluppa i bozzetti, genera forme con la tecnica del tape drawing, modella l’argilla nel clay modelling per avere l’aspetto tridimensionale ed infine, dopo una minuziosa verifica e messa punto, si mette su strada l’auto del futuro.

La concept Vision T è stata tradotta nella nuova Tucson 2021 verrà presentata a livello globale il 15 Settembre e arriverà presto nella nostra concessionaria.

Nelle Luci la firma del design

Si notano subito i nuovi fari led anteriori integrati nella nuova griglia e i fari posteriori che illuminano il muscoloso retrotreno che delineano un’ identità unica per Nuova Hyundai Tucson.

I Teaser lasciano intendere che tra le novità ci sarà una dimensione maggiore rispetto le precedenti versioni, con un cofano di generose dimensioni, sbalzi corti e un passo allungato per rendere il SUV più simile a una coupé con un carattere pieno di grinta e i fascino.

Ad oggi sappiamo che usciranno nuove unità per le motorizzazioni, su cui verrà applicato sia il cambio manuale che il nuovo cambio automatico dual clutch a 8 rapporti.

Nell’attesa di nuova Tucson, scopri le offerte attive del marchio Hyundai

Oppure guarda tutte le nostre Tucson nella sezione Auto

Rimani con noi per avere tutte le novità su Nuova Tucson o lascia i tuoi dati per essere invitato alla presentazione.

Perchè ti chiediamo questi dati?
  • Potrai tenere traccia di tutte le tue richieste
Inserisci nome e cognome
Inserisci nome e cognome
Inserisci un telefono valido
Email valida dove riceverai la conferma di prenotazione
Accetta il trattamento dei dati personali.